Nabati | Extrait de parfum

Creata a Dubai da Christian Provenzano

Nabati | Extrait de parfum

Creata a Dubai da Christian Provenzano

Anche conosciuta come “poesia del popolo” e “poesia dei Beduini”, Nabati ha una lunga storia. Nabati è la poesia vernacolare che deriva dai dialetti della penisola Arabica.

“Nell’oscurità, tra le dune ondulate, rischiarate dal tappeto di stelle che ornava il cielo di un chiarore latteo, un fuoco crepitava fendendo il silenzio del deserto. La fiamma danzava sinuosa, invitando i corpi celesti a scendere, per unirsi al suo scintillante ballo. Così la cometa caduta chiamava a sè gli altri astri, che filavano splendenti in una sublime cascata luminosa, accendendo la notte”.

Una fragranza affumicata, secca e legnosa, composta da una texture raffinata che si apre con una esotica testa di cardamomo e zafferano, arricchita dalle preziose note di davana e ambrette, con punte di sale marino. Il cuore di accordo acquatico e rosa marocchina, avvolto da una infusione di cedro e iris, si adagia armonicamente sulla base ambrata di parchouly, vetiver e legno di cedro, che regala delicati sentori di vaniglia, oud e cuoio.

Testa

Cuore

Fondo

Creata a Dubai da Christian Provenzano